Aggiornato alle 18:48 del 27 marzo 2020

BILANCI 2019 DELLE UTILITY

Hera cresce a due cifre, Iren paga le partite straordinarie

L’utility di Bologna raggiunge un utile di 402,2 mln € (+35,5%) e 3,3 mln di clienti grazie all’operazione Ascopiave. Per il gruppo reggiano utile -2,3% ma +39 mln € senza effetti non ricorrenti

Nel 2019 Hera mette a segno 17 anni di crescita ininterrotta mentre Iren nel confronto con il 2018 paga solo le partite straordinarie. Partendo dall’utility bolognese, il bilancio evidenzia un fatturato di 7.443,6 milioni di euro




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it