Aggiornato alle 17:46 del 3 giugno 2020

EMERGENZA CORONAVIRUS

Emissioni auto, l'industria Ue chiede una proroga

“Rispetteremo le leggi, ma serve modifica su tempi d’attuazione”

Dopo lo stop alla produzione determinato dall’emergenza Coronavirus, il settore europeo dell’automobile chiede alla Commissione di Ursula Von der Leyen di “apportare delle modifiche ai tempi delle leggi” riguardanti il target UE di 95 gr CO2/km al 2021




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it