Aggiornato alle 17:39 del 3 luglio 2020

Petrolio, ecco i fattori che spingono il recupero

Tenuta dell’accordo Opec-non Opec, previsioni sulla domanda, segnali positivi da derivati e raffinazione hanno dato slancio alle quotazioni

di Vittorio D'Ermo

Anche se in un clima di forte volatilità alimentato dalla complessità della situazione, caratterizzata da segnali di recupero ma anche da notizie negative che si susseguono in un'incessante altalena, i mercati del petrolio hanno continuato a scommettere sulla ripresa dell’economia reale




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it