Aggiornato alle 18:47 del 27 novembre 2020

Frodi carburanti e depositi fiscali, Minenna: “Danno da 2 mld €”

Il direttore generale delle Dogane in Senato: “Problema su volture e inattività”, colpa di una “manina che ha cambiato le regole”. Discussa nuova norma con il Mef

Su accise carburanti e depositi fiscali il sistema dei controlli presenta delle lacune che “favoriscono l’evasione”. E’ l’allarme lanciato dal direttore generale dell’Agenzia delle Dogane, Marcello Minenna




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it