Aggiornato alle 18:27 del 24 novembre 2020

L’INTERVENTO

Salva registri eolici, perché la Consulta dà ragione agli operatori

La sentenza consolida il recente orientamento giurisprudenziale e normativo volto a riequilibrare i rigidi poteri sanzionatori del Gse

di Stefano Lucarini*

La disciplina degli incentivi alla produzione di energia da fonti rinnovabili ha attraversato diverse fasi, e la corsa che ha caratterizzato gli anni dal 2005 al 2010, favorita da un ricco sistema di incentivi e da un quadro di riferimento certamente molto complesso, ha conosciuto, come noto, un brusco stop nel successivo decennio quando, a far data dall’adozione del Decreto Romani (D.Lgs. 28/2011), il Governo ha ritenuto necessario cercare di riequilibrare un settore in formidabile, e per certi versi incontrollata, espansione




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it