Aggiornato alle 18:27 del 24 novembre 2020

Concessioni idro, il nodo scadenze approda al Parlamento Ue

Interrogazione di Calenda per chiedere un allineamento delle tempistiche rispetto agli altri Stati membri. Intanto, la Lega di nuovo all’attacco sulla Manovra (che prevede tra l’altro una proroga al luglio 2024)

Un “allineamento temporale dell’attuazione delle gare al fine di garantire parità di condizioni tra l’Italia e gli altri Stati membri destinatari di note di infrazione”. Questa la richiesta avanzata da Carlo Calenda




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it