Aggiornato alle 17:36 del 22 gennaio 2021

La Lombardia vuole la prima “hydrogen valley” italiana

Regione, Fnm e Trenord presentano il progetto per la fornitura Alstom in Valcamonica: 6 mezzi entro il 2023 e poi altri 8. Obiettivo filiera H2 verde, ma in fase preliminare non si esclude il blu. Investimento di 250-300 mln €. “Da Mise e Mit interesse per replicare il modello”

La Regione Lombardia, con il gruppo Fnm e Trenord, vorrebbe fare della Valcamonica la prima “hydrogen valley” italiana in cui far circolare 14 treni ad H2 entro il 2026




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it