Aggiornato alle 16:12 del 23 maggio 2022

GLI ESITI PUBBLICATI DA TERNA

Fast reserve, richiesti oltre 1.300 MW

Assegnati 250 MW: circa 60 MW per Enel X, 43,7 MW per Engie, 29,5 MW per Iren, 25 MW per Fca, 12 MW per Eni. Prezzi medi pari a circa un terzo base d’asta

Offerta per oltre 1.300 MW, pari a 6 volte la domanda. Questi gli esiti dell’asta sul progetto pilota Fast Reserve dedicato alla partecipazione delle batterie al mercato dei servizi di dispacciamento. Procedura nella quale Terna ha aggiudicato circa 250 MW. 




 

Consumi elettrici: aprile in positivo, energivori in lieve ripresa

Sembra reggere la crescita dei consumi elettrici italiani. E rispetto a marzo (QE 22/4) si nota qualche segnale positivo anche per gli energivori. Il consueto report di Terna evidenzia in aprile una domanda di 24,1 miliardi di kWh in aumento in termini sia tendenziali (+0,6% rispetto ad aprile 2021) sia congiunturali (+0,4% rispetto a marzo 2022).

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it