Aggiornato alle 17:44 del 19 gennaio 2021

Corte Conti: “Eni, monitorare impatti Covid e procedimenti giudiziari”

L’analisi sul bilancio 2019: “Contesto difficile, ma ora possibili ulteriori sviluppi negativi”. Poi “azioni costanti e adeguate” per prevenire “comportamenti non corretti”. Lo sforzo verso la decarbonizzazione

Dopo un 2019 caratterizzato “dal rallentamento del ciclo macroeconomico globale, nonché da sviluppi geopolitici avversi”, nel 1° semestre 2020 vanno “monitorati attentamente” gli “ulteriori sviluppi negativi” legati al Covid 19. Il messaggio è contenuto nella relazione della Corte dei Conti sul bilancio 2019 dell’Eni,




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it