Aggiornato alle 17:44 del 19 gennaio 2021

Energivori, tessili toscani si rifanno avanti

Regione e Distretto pratese inviano alla Ue un documento per estendere gli incentivi, nell’ambito della consultazione sugli aiuti di Stato. Circa 400 aziende potenzialmente coinvolte

Il comparto tessile toscano torna in pressing sulla Ue per chiedere di essere compreso nelle agevolazioni concesse agli energivori. Come già nel 2019, l’occasione è data dalla consultazione della Commissione sulla revisione delle linee guida sugli aiuti di Stato all’energia e all’ambiente




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it