Aggiornato alle 18:15 del 4 marzo 2021

Elettricità Ue, “per le reti di distribuzione servono 400 mld € al 2030”

Studio Monitor Deloitte per conto di Eurelectric ed E.Dso: spesa maggiore (100 mld €) per la modernizzazione. “Settore pronto, ma necessari quadro appropriato e tariffe intelligenti”

La transizione, ma soprattutto l’esigenza di modernizzare infrastrutture in parte obsolete, rende necessario investire nelle reti di distribuzione elettriche europee da 375 a 425 miliardi di euro di qui al 2030, vale a dire il 50-70% in più rispetto al decennio scorso. E’ quanto emerge da uno studio condotto da Monitor Deloitte per conto di Eurelectric ed E.Dso

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it