Aggiornato alle 14:32 del 2 marzo 2021

Petrolio, tra effetto gelo in Texas e mosse Opec-non Opec

La prossima settimana riunione per decidere sui tagli, mentre l’ondata di freddo ha ridotto la produzione Usa e il riavvio sarà lento

In vista della prossima riunione Opec-non Opec, come di consueto, bisognerà guardare soprattutto alle intenzioni dell’Arabia Saudita. Il vertice del 4 marzo potrebbe rappresentare uno snodo molto importante per la ripresa dei mercati petroliferi dopo il tracollo del 2020

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it