Aggiornato alle 20:02 del 1 marzo 2021

Bollette Francia, via al rimborso degli oneri bocciati dalla Ue

Il regolatore Cre lancia piattaforma per sanare l’annullamento parziale del contributo al servizio elettrico pubblico (Cspe)

Saranno finalmente accontentati gli oltre 15.000 consumatori francesi che hanno chiesto il rimborso degli oneri in bolletta legati alla Cspe, il “contributo al servizio elettrico pubblico” bocciato parzialmente dalla Corte di Giustizia Ue nel 2018




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it