Aggiornato alle 18:29 del 16 giugno 2021

Enea, si dimette il presidente Testa

La decisione per problemi personali. Il messaggio nella lettera ai colleghi: “L’Agenzia ha acquisito un ruolo centrale, questa la strada su cui insistere. Sarebbe un errore tornare a un ente dedicato solo alla ricerca”. I 7 anni al vertice. Il ringraziamento di Cingolani

Federico Testa lascia la guida dell’Enea. Al vertice dell’Agenzia dal 2014, prima come commissario e poi dal 2016 come presidente, Testa ha trasmesso oggi le sue dimissioni al ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani. “Purtroppo – scrive Testa – problemi personali mi impediscono di continuare a garantire il livello d’impegno che ho avuto in questi anni




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it