Aggiornato alle 18:39 del 6 dicembre 2021

Transizione, il caro-energia divide i 27

L’ungherese Orban lavora a coalizione contro Fit for 55, i Paesi mediterranei chiedono interventi Ue, quelli del Nord tirano dritto

“I burocrati di Bruxelles combattono contro i cambiamenti climatici aumentando di continuo i prezzi dell’elettricità da carbone e gas, provocando un aumento delle bollette in tutta Europa”. Non usa mezzi termini il primo ministro ungherese Viktor Orban

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it