Aggiornato alle 18:39 del 6 dicembre 2021

Le incertezze della transizione spingono il caro-energia

I mercati sembrano entrati in una fase in cui gli aumenti innescano nuovi rialzi. Alla base la progressiva rarefazione dell’offerta di idrocarburi a fronte di una domanda internazionale in forte recupero. Derivati oil e margini di raffinazione ai massimi dell’anno

di Vittorio D'Ermo

Il nuovo ciclo rialzista che si è impossessato dei mercati energetici mondiali, a partire dalla fine di agosto, ha interessato anche la scorsa settimana i prezzi di tutte le fonti fossili e anche le borse elettriche




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it