Aggiornato alle 18:26 del 9 agosto 2022

Caro-prezzi, “se la causa è il mercato va cambiato”

Tavolo della Domanda Confindustria: “Snam dice che gli stoccaggi non sono stati adeguatamente riempiti, Enel che le Fer non sono ancora in grado di incidere sul prezzo. E intanto i Ccgt aumentano i margini”

Proprio mentre al Consiglio energia Ue si consuma uno strappo tra i ministri dei 27 Paesi membri sull’opportunità di rivedere il market design per fronteggiare il caro-prezzi, il Tavolo della Domanda di Confindustria prende posizione con un comunicato dal titolo provocatorio: “Se la colpa è del mercato la colpa è di nessuno”.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it