Aggiornato alle 18:54 del 19 gennaio 2022

Iva e differenziali: fino a che punto si vogliono colpire le imprese energetiche?

La risoluzione delle Entrate (relativa a un contratto Ppa) è un altro colpo che può essere mortale per molti, soprattutto nell’attuale contesto del caro-prezzi. Il Governo deve intervenire

di Pietro Bracco, Fabio Antonio Bertucci e Giulia Giacchetti*

Dopo molti anni, l'Agenzia delle entrate è tornata a occuparsi, con un documento di prassi (la risoluzione n. 1/E del 3 gennaio 2022), del regime Iva dei differenziali scambiati in forza di strumenti finanziari derivati, ritenendo superato l’orientamento espresso nella precedente risoluzione ministeriale n. 77/E del 16 luglio 1998. 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it