Aggiornato alle 18:54 del 19 gennaio 2022

Caro-energia, nell’immediato sono solo due le strade percorribili

Ottenere dalla Russia il ripristino del precedente livello dei flussi e/o dare il via al Nord Stream 2. Partita difficile e i forward sui prezzi elettrici lo dimostrano. A cura di Energy Advisors

La grande fiammata dei prezzi che ha incendiato i mercati energetici nelle ultime settimane di dicembre, con un PUN che su base giornaliera più volte ha superato i 400 €/MWh, sembra aver perso forza con un primo ripiegamento su quotazioni meno fantasmagoriche.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it