Aggiornato alle 16:12 del 23 maggio 2022

Qualità dell’aria, Italia condannata per il biossido di azoto

La Corte di Giustizia Ue: “Piani regionali in ritardo e con obiettivi troppo lontani”

Dopo la condanna dell’Italia da parte della Corte di Giustizia Ue per i livelli di PM 10 nell’aria, arriva adesso un’analoga decisione dei giudici europei per i valori di biossido di azoto (NO2). La Corte ha infatti accolto le tesi della Commissione Ue, che tre anni fa ha deferito il nostro Paese per violazione dei limiti sul NO2 fissati dalla direttiva 2008/50/CE




 

Consumi elettrici: aprile in positivo, energivori in lieve ripresa

Sembra reggere la crescita dei consumi elettrici italiani. E rispetto a marzo (QE 22/4) si nota qualche segnale positivo anche per gli energivori. Il consueto report di Terna evidenzia in aprile una domanda di 24,1 miliardi di kWh in aumento in termini sia tendenziali (+0,6% rispetto ad aprile 2021) sia congiunturali (+0,4% rispetto a marzo 2022).

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it