Aggiornato alle 18:39 del 24 luglio 2024

Stop motori endotermici al 2035, la decisione dell’Europarlamento divide l’automotive

In commissione Ambiente passa il bando alla vendita, ma emissioni da calcolare sull'intero ciclo di vita dei veicoli, dei carburanti e dell'energia. Motus-E: “Primo passo verso la transizione all’elettrico”. Efuel Alliance: “Battuta d’arresto amara”. Attesa per la plenaria del 7 giugno

Come prevedibile, la decisione sullo stop all’endotermico al 2035 della commissione Ambiente (Environment, public health and food safety - Envi) del Parlamento Europeo ha generato reazioni differenti nel settore dell’automotive




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it