Aggiornato alle 15:49 del 27 giugno 2022

Riforma Ets, accordo a Strasburgo

Allocazioni gratuite eliminate entro il 2032, bonus-malus, estensione a navi e rifiuti, sistema per edifici e trasporti con misure contro il caro-energia

L’aula dell’Europarlamento ha ratificato oggi a larga maggioranza l’accordo raggiunto la settimana scorsa dai principali gruppi politici sulla riforma del sistema Ets, sul meccanismo di tassazione della CO2 alle frontiere Ue (Cbam) e sul Fondo Sociale per il Clima, i provvedimenti del pacchetto Fit for 55 bocciati da Strasburgo all’inizio del mese




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it