Aggiornato alle 12:00 del 4 marzo 2024

Caos energia, imprese a rischio e armi spuntate di politica economica

Import di energia a 100 miliardi di €. Piccole imprese: +21,1 miliardi € costo elettricità, a rischio 881 mila Mpi. Il decoupling prezzi diesel-benzina

di Enrico Quintavalle*

La fine dell'estate è dominata dai segnali recessivi del caro-energia e dalla pericolosa sincronizzazione delle politiche economiche restrittive, dopo che nel secondo trimestre del 2022 l’Italia aveva registrato una crescita del Pil dell'1,1% rispetto al trimestre precedente, facendo meglio del +0,8% della media dell'Eurozona, del +0,5% della Francia e del +0,1% della Germania




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it