Aggiornato alle 19:00 del 2 dicembre 2022

Nord Stream, "bolle" speculative

Dalle perdite dal gasdotto nessuna conseguenza sugli approvvigionamenti di gas presenti e futuri, immotivato l'aumento dei prezzi. A cura di Energy Advisors

Il trend ribassista che si stava sviluppando nelle ultime settimane, con un significativo ridimensionamento delle quotazioni e soprattutto, elemento più importante, con la prospettiva di ulteriori riduzioni, è stato bruscamente interrotto dalla reazione dei mercati alle rotture intervenute sul Nord Stream 1 e sul Nord Stream 2




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it