Aggiornato alle 19:00 del 2 dicembre 2022

Stoccaggi gas Ue, ecco le traiettorie di riempimento 2023

Pubblicato il regolamento delegato della Commissione: per l’Italia 45% al 1° febbraio, 36% al 1° maggio, 54% al 1° luglio e 72% al 1° settembre

Il 1° febbraio dell’anno prossimo gli stoccaggi italiani dovranno essere al di sopra del 45% della capacità, per poi toccare un minimo del 36% il 1° maggio e quindi risalire al 54% il 1° luglio e al 72% il 1° settembre. E’ quanto prevede l’atto delegato attuativo del regolamento Ue 2022/1032, che per l’insieme della Ue ha imposto un obbligo minimo di riempimento dei depositi del 90% al 1° novembre il 2023




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it