Aggiornato alle 19:00 del 2 dicembre 2022

CONSULTAZIONE FINO AL 3 DICEMBRE

Caro-energia, Arera rivede i meccanismi dell’import virtuale

Il dco: volatilità e mercato tedesco con prezzi superiori a quello italiano rischiano di pesare su shipper e sistema. Nuova regolazione tiene conto del gap col Pun e prevede attivazioni mensili

La volatilità e il caro-prezzi impongono all’Arera di intervenire sulla regolazione dell’import virtuale di energia elettrica, legata al meccanismo Interconnector a vantaggio dei soggetti energivori che partecipano alla realizzazione di nuove linee di interconnessione con l’estero.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it