Aggiornato alle 19:10 del 27 gennaio 2023

LE AUDIZIONI ARERA

Crisi energia, le preoccupazioni dei consumatori

Unem: “Su raffinazione impatto di 4 mld €”. Energivori: nodo contratti gas. Pmi: senza taglio oneri non reggiamo. Le istanze dei domestici. Le richieste di Assocostieri e Federchimica/Assogasliquidi

Non è ancora ben chiaro se nella “tempesta perfetta” che sta travolgendo il settore energetico operatori e consumatori navighino sulla stessa barca. Dalla due giorni di audizioni Arera, focalizzate quest’anno proprio sulla “crisi energia”, emergono comunque molte preoccupazioni comuni. Dopo la carrellata di istanze avanzate dai venditori




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it