Aggiornato alle 18:42 del 23 febbraio 2024

Italia al 1° posto in Ue a 27 per inflazione energetica

Nel Paese +68,1%, il doppio del +34,9% Uem. Con stretta monetaria, riduzione del deficit e ritardi Pnrr sale rischio stagflazione

di Enrico Quintavalle*

Nella seduta del 15 dicembre il Consiglio della Bce ha inasprito la stretta monetaria, con un ulteriore rialzo di 50 punti base i tassi di riferimento, portando l’aumento a 250 punti base da luglio a dicembre. I tassi di interesse aumenteranno ancora, “in misura significativa a un ritmo costante” per garantire un “ritorno tempestivo” dell’inflazione al target del 2%, da cui siamo ancora lontani




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it