Aggiornato alle 19:10 del 27 gennaio 2023

Riduzione consumi elettrici, via libera Arera (con modifiche)

Si parte dal 1° febbraio su 2.500 MW (di cui 2.000 MW per le risorse con distacco carico). Il parere sulla proposta Terna: “Meglio premio massimo uguale per tutti, coinvolgere anche i Bsp”

Partenza dal 1° febbraio con validità fino al 31 dicembre 2023 su un quantitativo complessivo di 2.500 MW da assegnare con aste al ribasso sulla base di un premio massimo uguale per tutte le risorse (Updc e altre con almeno 1 MW di potenza disponibile).




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it