Aggiornato alle 18:42 del 23 febbraio 2024

Discesa prezzi elettrici, due i fattori comuni a tutta Europa

Trend legato alla stabilizzazione del gas e al calo della domanda. Elementi a cui si aggiungono le specificità nazionali. A cura di Energy Advisors

Gennaio si è chiuso con un nuovo ridimensionamento dei prezzi, sensibile soprattutto sul mercato tedesco, con il base load che sul Phelix scende del 26,6%. Più contenute, ma pur sempre significative, le flessioni del 14,2% sull’EPEX -France, e del 9,8% sul MGP, con il PUN a 167,21 €/MWh, in calo quindi di 18,24 €/MWh




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it