Aggiornato alle 18:55 del 19 luglio 2024

Extraprofitti, il CdS afferma la competenza del Tar

Accolti i ricorsi di Acea, Engie, Erg e Tamoil: “Quelli dell’Agenzia delle Entrate sono atti amministrativi, sentenze di primo grado hanno creato un vuoto di tutela giurisdizionale”

Dovrà essere il Tar Lazio a pronunciarsi sui ricorsi degli operatori in tema di contributo straordinario sugli extraprofitti. Lo ha sancito il CdS sconfessando l’orientamento del Tribunale di primo grado che aveva affermato il “difetto assoluto di giurisdizione” sia del giudice amministrativo che di quello tributario 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it