Aggiornato alle 18:44 del 9 giugno 2023

Prezzi energia imprese, spread Italia-Eurozona ai massimi

Il divario con le imprese tedesche sale al 70% per l’elettricità e all’84% per il gas, mentre la Germania spende contro il caro-bollette 2,2 punti di Pil in più della Penisola

di Enrico Quintavalle*

La crisi energetica, associata ad una dinamica divergente dei prezzi dell’energia e una frammentazione degli interventi di politica fiscale in Europa hanno aperto una voragine di competitività per le imprese italiane, protagoniste della seconda economia della manifattura europea, con esportazioni che nel 2023 (ultimi dodici mesi a febbraio) valgono 636,2 miliardi di euro, quasi un terzo (32,7%) del Pil




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it