Aggiornato alle 18:55 del 19 luglio 2024

Mercati petroliferi alle prese con la decisione dell’Opec+

Restrizioni produttive estese a tutto il 2024, mentre l’Arabia Saudita taglia a luglio 1 mln b/g. Intanto le nuove riduzioni del prezzo del gas spingono al ribasso l’indice del costo dell’energia da idrocarburi in Europa

di Vittorio D'Ermo

Anche gli ultimi giorni di maggio sono stati dominati dai timori di default degli Stati Uniti che hanno pesantemente condizionato l’andamento dei mercati finanziari e di quelli energetici, già alle prese con una domanda poco brillante condizionata dagli aumenti dei prezzi del 2022 e da una ripresa economica abbastanza timida




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it