Aggiornato alle 20:18 del 14 giugno 2024

Caro-carburanti, la Francia punta sulla vendita sottocosto

Un provvedimento sospenderà temporaneamente la legge anti-dumping del 1963. “Cali potenziali di quasi 50 cent€/litro”. Ma gli indipendenti non ci stanno

Mentre l’Italia studia un bonus per aiutare le famiglie meno abbienti a contrastare il caro-carburanti, il Governo francese ha puntato sulla moral suasion nei confronti delle compagnie e adesso anche su uno strumento alternativo: una proposta di legge che consentirebbe temporaneamente ai distributori di carburanti di vendere benzina e gasolio sottocosto

 



 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it