Aggiornato alle 18:55 del 19 luglio 2024

Rischio geopolitico per tre quarti delle forniture oil & gas italiane

Con uno shock petrolifero deraglierebbe la discesa debito/Pil. Prezzi gas 2024-2025 strutturalmente più elevati (2,5 volte vs. pre pandemia)

di Enrico Quintavalle*

Le incertezze sulla durata della guerra in Ucraina, sull’escalation del conflitto in Medio Oriente e sugli scontri nel Nagorno Karaback gettano ombre sulla sicurezza energetica italiana. Un livello dei prezzi dell’energia che rimane strutturalmente elevato e le ricadute delle tensioni geopolitiche sulla crescita mettono a rischio la riduzione del rapporto debito/Pil




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it