Aggiornato alle 20:18 del 14 giugno 2024

Gnl, arbitrato impone a Endesa il pagamento di 570 mln $

Sentenza Icc per “aggiustamento retroattivo del prezzo delle forniture”

Il tribunale arbitrale della Camera di commercio internazionale (Icc) ha imposto a Endesa il pagamento a una società produttrice di Gnl di 570 milioni di dollari (circa 530 mln €) a causa di “un aggiustamento retroattivo del prezzo

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it