Aggiornato alle 12:00 del 4 marzo 2024

Net-Zero Industry Act, i 27 per le norme “anti-Cina”

Nelle aste Fer almeno il 50% dei componenti “made in Ue”. Nucleare e carburanti alternativi tra le tecnologie strategiche. La posizione del Consiglio

Non dovrebbero durare a lungo i negoziati di trilogo tra Europarlamento e Consiglio sul Net-Zero Industry Act. La posizione approvata dai 27 sposa infatti alcuni elementi cardine del mandato negoziale adottato da Strasburgo il mese scorso, in primis le cosiddette norme “anti-Cina” per le fonti rinnovabili e l’inclusione tra le tecnologie strategiche di nucleare e carburanti alternativi sostenibili

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it