Aggiornato alle 13:28 del 4 marzo 2024

Norme Ue su investimenti esteri: “Sistema da rivedere”

Corte dei Conti: “Da 6 Paesi (Italia al 2° posto) il 92% dei casi trasmessi a Bruxelles, da 12 che attraggono la metà dei flussi nessuna notifica”. La Commissione: “Riforma entro l’anno”

Tra il 2020 e il 2022, i primi due anni di applicazione del regolamento 2019/452 sul controllo degli investimenti esteri diretti (Ied), gli Stati Ue hanno notificato alla Commissione 886 casi oggetto di controllo, il 92% dei quali provenienti però da soli sei Paesi

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it