Aggiornato alle 14:36 del 30 maggio 2024

Oli esausti, iniziative a Genova con Conoe e Amiu

Intesa triennale per il recupero dell’olio alimentare in città

Tra le 600 e le 800 tonnellate è la quantità di oli esausti che si stima i cittadini di Genova producano ogni anno e che oggi viene raccolta solo in piccola parte, finendo per lo più negli scarichi fognari e nelle falde acquifere, causando danni all’ambiente e ai sistemi di scarico delle abitazioni, nonché costi per la collettività legati alla depurazione delle acque inquinate.

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it