Aggiornato alle 18:43 del 13 giugno 2024

G7 Energia e Clima: sostegno al nucleare

Accordo sul phase-out del carbone al 2035, ma soltanto nelle centrali “unabated”. Enfasi sullo storage, passo indietro sui biocarburanti rispetto al vertice di un anno fa. Il commissario Ue Hoekstra: “Biofuel solo nell’aviazione”. Il comunicato finale

di Elisabetta Gaia Scuri

(Dall’inviata) - Era stato presentato come “l’accordo del secolo”, ma in realtà la conclusione cui sono arrivati i Paesi del G7 in merito alla chiusura delle centrali a carbone, per quanto sia positiva, è meno drastica del previsto. Nel comunicato finale del G7 Energia, Clima e Ambiente di Venaria, infatti, i Governi si sono impegnati a chiudere gli impianti “unabated”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it