Aggiornato alle 15:25 del 30 maggio 2024

Geotermia, Rse e Ingv insieme per la ricerca

Studi su emissioni metano, fluidi geotermici, materiali strategici e stoccaggio idrogeno. Previsto anche aggiornamento mappe di temperatura del sottosuolo fino a 4.000 m

Progetti di ricerca congiunti sulla geotermia i cui risultati potranno trovare applicazioni anche per le materie prime critiche. È quanto prevede il protocollo d’intesa firmato al Mase da Franco Cotana, amministratore delegato di Rse, e Carlo Doglioni, presidente Ingv




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it