Aggiornato alle 18:39 del 24 luglio 2024

Sicurezza gas, “quadro Ue ancora incompleto”

Corte dei Conti: impatto misure anti-crisi difficile da dimostrare, poca solidarietà tra i 27. La Commissione: nel 2024 via a revisione regolamento 2017/1938

Il quadro normativo Ue sulla sicurezza degli approvvigionamenti di gas è ancora lungi dall’essere completo, soprattutto in termini di solidarietà e di accessibilità economica. Sono le principali conclusioni di una relazione della Corte dei Conti europea

 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it