Aggiornato alle 18:39 del 24 luglio 2024

Tcc: “Vogliamo sostenere lo sviluppo di Nhoa”

La società taiwanese dopo l’annuncio di Opa e delisting: “Finora garantito un apporto di 1 mld €, trasparenza e collaborazione con autorità italiane”

All’indomani delle fibrillazioni conseguenti all’annuncio di Opa totalitaria sull’italiana Nhoa (con relativo delisting dalla Borsa di Parigi), il gruppo taiwanese Tcc Group Holdings prova a lanciare messaggi tranquillizzanti sul futuro della società attiva nello storage e nella mobilità elettrica.




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it