Aggiornato alle 09:00 del 6 dicembre 2019

Borse elettriche Ue: i prezzi ripiegano, le cause cambiano da Paese a Paese

In Germania elevata produzione eolica ma il livello delle quotazioni resta comunque alto per l’avvio del processo di decarbonizzazione. In Francia e in Italia domanda debole. A cura di Energy Advisors

Generale ripiegamento dei prezzi in tutt’Europa, nonostante la risalita delle quotazioni del gas sugli hub del Nord. In Germania la flessione è modesta, limitata all’1,2%, ma segue comunque un’analoga diminuzione della settimana scorsa. Decisamente più marcato il calo in Francia, dove il base load registra una contrazione del 14%




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it