Aggiornato alle 18:48 del 27 marzo 2020

EMERGENZA CORONAVIRUS

Interrompibili, Terna si accorda con aziende su "forza maggiore" e sospende le aste

A seguito delle “numerose segnalazioni” delle imprese che non sono in grado di rispettare le obbligazioni contrattuali causa lockdown. Per ora annullata procedura su Sardegna/Sicilia, poi si vedrà. Sostanziale intesa anche su Uvam

di C.M.

Terna prende i primi provvedimenti per fare fronte alle difficoltà degli energivori a rispettare le obbligazioni relative al servizio di interrompibilità. Da una parte il Tso ha annunciato l’annullamento della procedura 




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it