Aggiornato alle 15:33 del 2 marzo 2021

Idrogeno, “sette priorità per far decollare il piano italiano”

Lo studio H2IT: da un quadro di regole certe alle garanzie d’origine per il “verde”, dalla R&S alle infrastrutture per la mobilità. Buffagni (Mise): “Creare una nuova filiera”

Sette priorità strategiche per consentire all’Italia di sfruttare appieno le enormi potenzialità dell’idrogeno. Un settore in grado di garantire a livello europeo un giro d’affari potenziale di 820 miliardi di euro l’anno e circa 5,4 milioni di nuovi posti di lavoro. È quanto propone H2IT




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it