Aggiornato alle 17:16 del 6 maggio 2021

FOCUS

Major e transizione, ma è l’oil a trainare i bilanci

La ripresa delle quotazioni petrolifere si riflette sulle trimestrali di Eni, Exxon, BP, Shell, Total, Equinor e Repsol

di L.T.

Le ambiziose strategie per la transizione avviate dalle compagnie petrolifere porteranno nel settore profondi cambiamenti, tanto che, se i piani dovessero concretizzarsi, nel 2030 il numero due mondiale delle rinnovabili sarà Total con impianti Fer per 100 GW. Per il momento, però, nonostante gli sforzi le major restano legate a filo doppio all’oil&gas




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it