Aggiornato alle 18:58 del 17 settembre 2021

Ppa, Falck Renewables: “2021 anno della svolta”

“Primi segnali di una domanda dinamica e differenziata anche in Italia, più in là arriveranno le Pmi e saranno importanti gli aggregatori”. I rischi di prezzo e di controparte, il ruolo dello storage e i nodi da risolvere per sbloccare le Fer in un’intervista a Luigi Sacco, Ppa Originator South Europe

di Luca Tabasso

Falck Renewables è stata una delle prime aziende italiane delle rinnovabili a credere nei Ppa e di recente ha sottoscritto accordi di fornitura decennali con Ferrero e Solvay. Il settore delle rinnovabili, e quello dei Power purchase agreement in particolare, sconta però nel nostro Paese ancora ritardi e nodi da sciogliere. QE ne ha parlato con Luigi Sacco, Ppa Originator South Europe di Falck Renewables




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it