Aggiornato alle 18:58 del 17 settembre 2021

IP-gestori: “Confronto per facilitare la piena attuazione dell’accordo”

Faib, Fegica e Figisc dopo l’incontro con la società: “L’intesa un punto di svolta nelle relazioni con la compagnia. Attendiamo risposte operative sui temi sollevati”. Tra le criticità: differenziale self/servito e rete convenzionati. A settembre nuova riunione

Un incontro per “verificare l’evoluzione della situazione” ma anche per “evidenziare alcune criticità - a cominciare dai differenziali di prezzo fra self e servito in grado di orientare al positivo/negativo il sistema di incentivi e disincentivi messi a punto nell’intesa - e le questioni legate alla rete dei convenzionati, emerse nell’applicazione dell’accordo (operativo dal 1° febbraio 2021), che dovranno essere superate”




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it