Aggiornato alle 18:58 del 17 settembre 2021

Upstream, fronte caldo sul Pitesai

Il 30 settembre la scadenza per l’adozione del Piano. Gli ambientalisti chiedono una proroga d’urgenza: “Poco tempo, è una scatola vuota”. La Lega: “Riprendere attività contro caro-energia”. Il documento in commissione Via-Vas

Fra richieste di proroga, interrogazioni parlamentari sulla ripresa delle attività e l’approssimarsi della scadenza del 30 settembre, si riaccende la discussione intorno al Pitesai




 

CALENDARIO EVENTI





TUTTI I DIRITTI RISERVATI. È VIETATA LA DIFFUSIONE E RIPRODUZIONE TOTALE O PARZIALE IN QUALUNQUE FORMATO.
Privacy policy (GDPR)
www.quotidianoenergia.it